Progetti

Caratteristiche del Sistema G
La peculiarità del sistema consiste, essenzialmente nella possibilità di utilizzare il pannello come elemento irrigidente della struttura principale.
Autore: Ing. Francesco Assumma
Inizio progetto: 26/02/2019
La peculiarità del sistema consiste, essenzialmente nella possibilità di utilizzare il pannello come elemento irrigidente della struttura principale.
Esso, infatti, attraverso i prolungamenti delle armature dei cordoli, può collegarsi rigidamente all'intelaiatura principale e formare, secondo quanto prescritto dalle vigenti normative in materia antisismica, un valido nucleo irrigidente. (vedi particolari nelle foto)
La limitazione imposta dalle suddette norme, relativamente alla presenza di aperture di porte e/o finestre, viene superata delimitando le bucature con altre intelaiature idonee a ricostruire la continuità dei due tratti di puntoni diagonali cui viene assimilato il comportamento del pannello sotto l'effetto di forze esterne orizzontali.
La necessità di eseguire pannelli di non elevate dimensioni consente di effettuare, naturalmente in opera, i giunti "bagnati" tra pannello e pannello a distanza relativamente ravvicinata. L'esistenza di detti giunti ha suggerito all'ideatore del sistema di utilizzarli, adattandone le dimensioni, come veri e propri pilastri.
Per quanto sopra, detti pilastri saranno di modeste dimensioni e conseguentemente anche le travi di piano e di fondazione. La concomitanza dei due fattori esposti (contributo irrigidente del pannello e vicinanza dei pilastri) comporta una riduzione sostanziale delle dimensioni della struttura intelaiata con conseguente risparmio in termini di materiali e di mano d'opera.
L'esperienza maturata fino ad ora ha portato a considerare che si possono realizzare strutture portanti con dimensioni variabili dai 12 ai max 18 cm per prefabbricati fino a 6/7 piani. Il metodo non ha limitazione alcuna nelle forme, nelle dimensioni e nel numero di piani, prevedendo, a tutti gli effetti, il calcolo statico di una struttura intelaiata.
Grande vantaggio, derivato dalle ridotte dimensioni, consiste nel fatto che il risparmio di arre e quindi di volumi (le pareti esterne saranno di 12/18 cm e non più di 30/33 cm) permette o la realizzazione di maggiori cubature o, in alternativa, risparmi in termini di costi di urbanizzazione.

Indietro
Top